martedì, marzo 27, 2007

La fodera e la giacca

La fodera viene cucita a mano sulla stoffa. I sarti italiani lavorano sull’orlo inferiore con punti ampi così da lasciare un certo gioco alla fodera. Quando, per esempio, essa si sposta con il movimento di chi la indossa, la cucitura si tende leggermente; in tal modo viene compensata anche un’eventuale dilatazione della fodera causata dalla temperatura corporea

1 commento:

Anonimo ha detto...

Non sono d'accordo sul fatto che i sarti italiani cucino la fodera sull'orlo inferiore della giacca con punti ampi per lasciare un certo gioco alla fodera in quanto,come ben sa, il gioco alla fodera è dato dal cosiddetto soffietto, cioè circa un cm che nasconde i punti e che in effetti, quando si tende, diventano due i cm di gioco. Cordiali saluti.